Casa SG_IG

Valorizzare le esigenze familiari

Appartamento di 75 mq situato in un edificio di muratura portante con una distribuzione degli spazi vincolata da un muro di spina centrale. L’impianto planimetrico risulta così diviso in due grandi aree di dimensioni simili: zona giorno e zona notte.

Le mutate esigenze familiari dovute alla presenza di due figli adolescenti hanno reso necessario modificare la distribuzione dell’immobile così da ottenere una camera e un bagno in più.

Il nostro studio ha sviluppato diverse proposte planimetriche fino a giungere alla distribuzione ottimale.

Progetto

Fluido design Studio

Crediti Fotografici

Martin Emanuel Palma, Mara Poli, Manlio Leo

Tipologia

Architettura d'Interni

Un piccolo bagno con doccia è stato ricavato nella camera matrimoniale sfruttando parte della cabina armadio preesistente.

La cucina (prima chiusa e servita da una portafinestra con accesso al balcone) è stata aperta sul soggiorno, si è ottenuto così uno spazio ampio e una maggiore illuminazione.

In questo modo è stato possibile recuperare dal soggiorno una superficie sufficiente per ricavarne una stanza: la camera singola può diventare un’appendice della zona giorno attraverso una grande porta a scomparsa che mette in relazione i due ambienti e grazie all’utilizzo di un arredo in armonia con quello della zona living.
Lo stile adottato è un total white che fa risaltare qualche pezzo vintage e il bellissimo parquet in teak preesistente, che in corrispondenza delle pareti demolite è stato ricucito, restaurato e poi lucidato da un capace artigiano con cui collaboriamo di frequente.

Per l’arredo della camera-appendice si è scelto un semplice armadio bianco mimetico con la parete e una scrivania non visibile dal soggiorno. 

Un buon progetto illuminotecnico era tra le richieste della committenza: sono stati realizzati dei controsoffitti che diffondono la luce e identificano con le loro forme i percorsi e gli spazi funzionali.

Sopra il tavolo, nella zona living, c’è un grande vuoto illuminato da luce indiretta che serve a identificare la zona pranzo, mentre in corrispondenza dei passaggi e della parete attrezzata della cucina i faretti led incassati sottolineano la linearità di queste zone dotandoli di luce diretta e puntuale.

L’intervento di ristrutturazione ha permesso un immediato aumento del valore dell’immobile che a distanza di pochi mesi dal completamento dei lavori è stato venduto con piena soddisfazione dei clienti. Hanno potuto così acquistare un immobile più grande in zona centrale; abbiamo avuto il privilegio di ristrutturare anche questo appartamento di cui a breve pubblicheremo le immagini.

Progetto

Fluido design Studio

Crediti Fotografici

Martin Emanuel Palma, Mara Poli, Manlio Leo

Tipologia

Architettura d'Interni

Condividi questo Progetto

Contattaci

Per sopralluoghi e preventivi puoi scriverci tramite questo form. Ci impegniamo sempre al massimo per rispondere al più presto a tutti i messaggi che riceviamo.



    ©FLUIDO Design Studio
    Italy, Rome, Via Merulana

    +39 339 61 71 634
    info@fluidodesign.it

    Usiamo i cookie per darti un’esperienza migliore sul nostro sito. Puoi scoprire di più su come li usiamo o modificare le tue preferenze nei preferenze sulla privacy.
    AccettaPreferenze

    GDPR

    • Consenso Cookie

    Consenso Cookie

    Questo sito fa uso di cookie. La presente informativa ha lo scopo di salvaguardare la tua privacy. Contattaci se hai domande o problemi riguardo l’utilizzo dei tuoi dati personali e saremo felici di assisterti.

    Usando questo sito e i suoi servizi, acconsenti all’utilizzo dei tuoi dati personali come descritto nella nostra Dichiarazione Privacy.

    error: Content is protected !!